Piazza Vecchia, al via l’allestimento - Foto Steso il prato de I Maestri del Paesaggio

Piazza Vecchia, al via l’allestimento - Foto
Steso il prato de I Maestri del Paesaggio

Iniziati i lavori per l’allestimento che colorerà piazza Vecchia a settembre. Dal 7 ci sono, come orami da sette anni, «I Maestri del Paesaggio».

Manca poco alla nuova edizione de «I Maestri del Paesaggio», meeting internazionale che riunisce da sette anni a Bergamo i principali architetti paesaggisti e garden designer per discutere su come ridisegnare i luoghi urbani attraverso la natura. Ogni anno il meeting si sviluppa attorno a un focus e l’edizione che prenderà il via il prossimo 7 settembre tenterà di declinare la parola «cool» intesa sia come fascino e tendenza da seguire che come freddo. Da qui aspettiamoci un grande parallelepipedo ghiacciato che sarà posizionato nel cuore di Città Alta.

Una struttura simile a un iceberg, alta tre metri, profonda quattro e costituita da 75 blocchi di ghiaccio per un totale di 40 metri cubi d’acqua solidificata che, lentamente, si scioglieranno invitando gli spettatori a riflettere sulla tematica del surriscaldamento globale e sul problema dell’innalzamento delle acque conseguente allo scioglimento delle regioni polari. Quella che resterà sul suolo di Piazza Vecchia alla fine del naturale scongelamento dell’iceberg artificiale pensato dal paesaggista olandese Lodewijk Baljon saranno solo 15 millimetri d’acqua, pressapoco come una pioggia estiva, ma nell’idea dell’architetto che ha firmato la «piazza verde» di quest’anno c’è anche un profilo in acciaio che ricorderà le dimensioni originarie del blocco di ghiaccio.

È questo il «cuore» del progetto «Cool landscape» immaginato da Baljon, che non mancherà di trasformare Città Alta in un luogo suggestivo grazie a piante particolari e a giochi di luce e ombra creati da un tetto di palloni aerostatici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA