Picchia la convivente e il figlio di 22 anni Bassa Bergamasca, arrestato 52enne

Picchia la convivente e il figlio di 22 anni
Bassa Bergamasca, arrestato 52enne

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno sentito le urla provenire dall’appartamento adiacente. Un 52enne italiano è stato arrestato lunedì 16 gennaio dai carabinieri della Compagnia di Treviglio, intervenuti nella casa dove l’uomo stata brutalmente picchiando la convivente e il figlio della donna.

Entrati nell’abitazione, i militari hanno trovato la donna di 52 anni e il figlio di 22 anni, malmenati e sporchi di sangue. Entrambe le vittime hanno così confermato di essere stati picchiati dall’uomo che, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, li aveva colpiti con pugni e con un batticarne. Le botte erano state la conseguenza di un litigio, pare per futili motivi.

L’uomo, alla vista dei carabinieri, ha preso un coltello e ha minacciato i militari. Immobilizzato dalle forze dell’ordine, è stato arrestato e trasferito in carcere: dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA