Pinze, forbici e klemmer in via Pinetti Ecco l’originale ritrovamento della polizia

Pinze, forbici e klemmer in via Pinetti
Ecco l’originale ritrovamento della polizia

Appello ai medici, infermieri e operatori sanitari: guardate un po’ cosa la polizia locale ha rinvenuto in via Pinetti, a Bergamo? Un ritrovamento decisamente originale...

A segnalarlo su «Sei di Bergamo se», in Facebook, un’agente della polizia locale di Bergamo che si occupa proprio dell’ufficio «Oggetti smarriti» e che con certosina cura cataloga ogni oggetto, cercando il suo proprietario. Dalle chiavi alle bici, dai portafogli fino... al materiale da sala operatoria qui indicato.

In via Pinetti sono state infatti trovate porta lame da bisturi, scollatori, pinze per filo da sutura, pinze fissa teli, klemmer e forbici. «La cassettina di metallo contente numerosi strumenti chirurgici è stata consegnata all’ufficio oggetti rinvenuti della Polizia Locale di Bergamo» commenta Elena Tedesco, dalla centrale di via Coghetti. E se qualcuno riconoscesse questo materiale può contattare l’ufficio della polizia a questo numero: 035/399552.

«Esattamente nella mattinata di giovedì 7 aprile un’insegnante che parcheggiava la sua auto nel parcheggio privato della scuola media Camozzi di via Pinetti, sotto a una siepe, ha trovato una cassettina e subito l’hanno consegnata ad un collega di Circoscrizione Est competente per zona - commenta Elena Tedesco -. Singolarissimo questo ritrovamento: alcuni strumenti sono leggermente arrugginiti (segno che forse era da un po’ sotto alla siepe) ma la maggior pare sono perfettamente integri. In più particolare importante: essi erano stati sterilizzati in autoclave come evidenziano i segni scuri sul nastro segnali del passaggio in autoclave».


© RIPRODUZIONE RISERVATA