Piogge e abbondanti nevicate in quota Alto pericolo piene e valanghe - Foto

Piogge e abbondanti nevicate in quota
Alto pericolo piene e valanghe - Foto

Precipitazioni previste per tutta la settimana, sabato forse torna il sereno. Sulle Orobie neve oltre i 1700 metri. Madonna di Campiglio, invece, sommersa da una coltre bianca.

Per martedì 19 novembre è prevista una giornata perturbata con piogge diffuse e locali rovesci, in attenuazione dalla serata a partire dai settori orientali; i fenomeni saranno più intensi sul settore occidentale e zona prealpina/pedemontana; quota neve su Alpi e Prealpi in progressivo rialzo da 1000/1200 m fino a 1500/1700 m in serata, salvo locali sconfinamenti a quote più basse nelle zone più riparate dal richiamo mite meridionale. A 2000 m di quota si stimano apporti nevosi tra 30 e 50 cm circa. Temperature: minime in lieve rialzo: +6/8 °C; massime stazionarie: +8/11 °C. Zero termico in zona Alpina a 1700/1900 m.

In queste ore su tutta la Lombardia è stato diramato il pericolo forte per piene di fiumi e valanghe.

Piazzatorre

Piazzatorre
(Foto by Webcam)

Mercoledì 20 novembre. In nottata fenomeni in esaurimento a partire dalle Alpi, zona Garda e pianure orientali, ad esclusione della bassa pianura, ove insieme al settore nordoccidentale insisteranno delle deboli precipitazioni residue. Nel corso della giornata esaurimento dei fenomeni e schiarite a partire dal settore alpino, in estensione nel corso del pomeriggio/sera ai restanti settori. Aumento della foschia in Pianura Padana nel corso della giornata, specialmente dalla sera; in tarda serata possibili banchi di nebbia. Temperature: minime stazionarie: +7/9 °C; massime in lieve aumento: +11/14 °C. Zero termico in libera atmosfera a 2200 m durante le ore centrali.

Valgandino

Valgandino
(Foto by Webcam)

Giovedì 21 novembre. Durante la notte non si escludono nebbie in Pianura Padana, ma nel contempo aumenterà la nuvolosità a partire dall’Oltrepò, pianure e Prealpi, in estensione alle Alpi nel corso della giornata, fino a cieli molto nuvolosi o coperti con foschie diffuse; generalmente bassa la probabilità di precipitazione, eventualmente molto debole, a carattere isolato e intermittente. Temperature: minime in diminuzione: +2/5 °C; massime in lieve diminuzione aumento: +9/11 °C. Zero termico in libera atmosfera a 2000 m durante le ore centrali.

La coltre bianca, invece, continua ad aumentare a Madonna di Campiglio, dove già si erano verificate nevicate record nello scorso fine settimana: oltre un metro sulle piste e superano i due metri oltre i 2500 metri.

La situazione a Madonna di Campiglio sulle piste martedì 19 novembre

La situazione a Madonna di Campiglio sulle piste martedì 19 novembre
(Foto by Webcam)


© RIPRODUZIONE RISERVATA