Pochi, ma intonati e integrati: gli allievi di Adrara cantano davanti a Mattarella

Pochi, ma intonati e integrati: gli allievi
di Adrara cantano davanti a Mattarella

I piccoli coristi della primaria e della media scelti da ministero e Rai: a settembre all’inaugurazione dell’anno scolastico in diretta tv.

Hanno conquistato il ministero dell’Istruzione e la Rai con la loro esibizione canora e rappresenteranno la scuola italiana di fronte al Capo dello Stato, in diretta tv. Sono stati scelti perché simbolo di integrazione, di una scuola che funziona, ma anche del valore che può nascere dal lavoro paziente fatto in una scuola piccola, anzi piccolissima, che ogni anno combatte con i numeri per scongiurare la propria chiusura.

Non avrebbero mai immaginato, i bambini della scuola primaria di Adrara San Rocco, quelli della secondaria di primo grado di Adrara San Martino, e i loro insegnanti, che proprio loro, tra altre cento scuole, sarebbero stati chiamati per cantare all’inaugurazione del prossimo anno scolastico all’Isola d’Elba. Si esibiranno il 17 settembre alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro dell’Istruzione Marco Bussetti con l’orchestra Rai. L’evento verrà trasmesso in diretta su Rai 1 dalle 16.30.

Ecco l’esibizione dei due cori che fanno parte dell’istituto: «Arcobaleno» della primaria di Adrara San Rocco e il «Dolci Armonie» della secondaria di primo grado di Adrara San Martino che ha sbaragliato il concorso nazionale. Leggi la loro storia sull’Eco di Bergamo del 10 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA