I colleghi ricordano con un video il poliziotto morto improvvisamente
Daniele Sonzogni

I colleghi ricordano con un video
il poliziotto morto improvvisamente

Morto improvvisamente a 53 anni Daniele Sonzogni, sovrintendente all’Ufficio passaporti della Questura di Bergamo. Una Messa e un video per ricordarlo.

Una Messa in Questura a Bergamo per ricordare il sovrintendente Daniele Sonzogni, 53 anni, in servizio all’Ufficio Passaporti, morto improvvisamente nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 maggio. Il sovrintendente è stato ricordato in una commossa celebrazione nella sala intitolata a D’Andrea e Barborini, celebrata da don Ilario Tiraboschi, cappellano della Polizia dello Stato, alla presenza dei famigliari, dei colleghi e degli amici. Sonzogni è morto, colpito da un infarto, nella sua casa di Costa Serina. I colleghi hanno realizzato anche un video per ricordarlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA