Porsche Cayenne a 27 mila euro Truffata giovane coppia a Stezzano

Porsche Cayenne a 27 mila euro
Truffata giovane coppia a Stezzano

I finti venditori, forse dell’Est Europa, si sono dileguati dopo aver ricevuto il bonifico. Bloccata la transazione.

Quando hanno visto su un sito web di annunci una Porsche Cayenne del 2012 in offerta a 27 mila euro, hanno pensato di fare un affare. Ma si trattava di una truffa e per due coniugi venticinquenni della provincia di Rieti il viaggio a Stezzano, dove era in programma l’incontro con i venditori, si è trasformato in un incubo. I truffatori, secondo la descrizione una coppia di cittadini dell’Est Europa, dopo aver accompagnato la coppia in banca per fare il bonifico ed essere andati insieme a pranzare, con una scusa sono riusciti a fuggire con la Porsche che avrebbero dovuto vendere.

La truffa si è consumata nel primo pomeriggio di venerdì 20 ottobre all’interno del centro commerciale Le Due Torri. La coppia reatina, dopo aver contattato i sedicenti venditori attraverso un sito che si occupa di compravendita tra privati di auto e moto, si erano messi d’accordo per incontrarsi a Stezzano. A tranquillizzare i due giovani, il fatto che non era stato chiesto alcun anticipo. Raggiunto il luogo dell’appuntamento, i truffatori hanno fatto visionare e provare la macchina alla coppia e, assieme, sono poi andati a fare il bonifico da 27 mila euro. Mancava solo il passaggio di proprietà, ma nel frattempo si erano fatte le 13 e l’ufficio Aci era chiuso. Così, i due truffatori hanno invitato le loro «prede» a mangiare un boccone al centro commerciale in attesa della riapertura dell’ufficio. Poi, con una banale scusa, i due malviventi si sono allontanati dal tavolo e sono fuggiti con l’auto, facendo perdere le loro tracce.



Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 21 ottobre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA