Presentati anche a Bergamo i nuovi distintivi della polizia di Stato
Il questore Maurizio Auriemma presenta i nuovi distintivi della polizia

Presentati anche a Bergamo
i nuovi distintivi della polizia di Stato

La cerimonia si è svolta nella Sala Viterbi, nel palazzo della Provincia, alla presenze di numerose autorità.

Sono stati presentati oggi, venerdì 12 luglio, dal questore Maurizio Auriemma i nuovi distintivi della polizia di Stato. La cerimonia si è svolta nella Sala Viterbi, nel palazzo della Provincia, alla presenze di numerose autorità. Tra queste il prefetto di Bergamo, Elisabetta Margiacchi, che ha tratteggiato l’importanza dell’introduzione dei nuovi «simboli» della polizia di Stato riconfermando l’apprezzamento per il servizio quotidiano svolto dal personale.

La teca con i nuovi distintivi

La teca con i nuovi distintivi

Dopo aver mostrato ai partecipanti tutti i nuovi distintivi, raccolti in una apposita teca, e un video esplicativo delle qualifiche, il questore ha illustrato le origini storiche e legislative connesse al cambio dei distintivi, tratteggiando altresì il significato dei simboli delle varie qualifiche, riaffermando il ruolo della polizia di Stato quale unica forza di polizia a carattere generale che esprime l’autorità provinciale di pubblica sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA