Prosit, Brescia fa il pieno Ben 13 vini nella Veronelli

Prosit, Brescia fa il pieno
Ben 13 vini nella Veronelli

Dopo l’anteprima ufficiale avvenuta a Roma il 19 ottobre scorso, il Seminario Permanente Luigi Veronelli, in occasione di GourmArte 2016, ha proposto a Bergamo la presentazione regionale della Guida Oro I Vini di Veronelli 2017, il vademecum alle eccellenze enologiche d’Italia.

L’edizione 2017 della Guida Veronelli è la più ampia dell’ultimo quinquennio e, con un lavoro di ricerca, verifica e degustazione, presenta una selezione di 2.049 aziende vitivinicole per un totale di 16.252 vini. All’interno di quest’ampia rappresentativa del panorama enologico italiano, soltanto 346 etichette hanno meritato le Super Tre Stelle, massimo riconoscimento della pubblicazione, assegnato ai vini giudicati con punteggio uguale o superiore a 94/100. Quest’anno 28 sono i Grandi Esordi, vini eccellenti alla loro prima apparizione, mentre come di consueto cinque sono i Migliori Assaggi - etichette che, una per tipologia, hanno ottenuto in assoluto il giudizio in centesimi più elevato - e dieci i Sole, premo speciale della redazione.

Se la sfida tra regioni vede Toscana e Piemonte saldamente al comando, la Lombardia si è fatta onore con ben 15 vini premiati: tra questi, 10 hanno ottenuto le Super Tre Stelle e 3 sono stati i Grandi Esordi lombardi, dato, quest’ultimo, che testimonia la vitalità del tessuto produttivo regionale. Ma la Lombardia si è fatta valere anche nell’ambitissima selezione dei Sole 2017, vini che la redazione ha inteso portare all’attenzione dei lettori per originalità e valore, grazie all’esordio di Tenuta Vinea Scerscé (Tirano, Sondrio) e al suo «solare» Sforzato di Valtellina Infinito 2010. Nulla da invidiare ad altre regioni nemmeno dal punto di vista dei Migliori Assaggi, vini indicati dalla Guida Veronelli come vertici qualitativi dell’Italia enoica: il titolo di miglior vino bianco, infatti, è stato attribuito al Curtefranca Bianco Chardonnay 2012 di Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia), vero e proprio «capolavoro liquido» cui Gigi Brozzoni - con Daniel Thomases curatore della pubblicazione - ha assegnato la straordinaria valutazione di 97/100.

VINI LOMBARDI PREMIATI DALLA GUIDA ORO I VINI DI VERONELLI 2017

Super Tre Stelle 2017

Curtefranca Bianco Chardonnay 2012 - Ca’ del Bosco, Erbusco (Brescia)

Curtefranca Bianco Convento SS. Annunciata 2013 - Bellavista, Erbusco (Brescia)

Franciacorta Brut Millesimato Secolo Novo 2009 - Le Marchesine, Passirano (Brescia)

Franciacorta Extra Brut Quinque s.a. - Uberti, Erbusco (Brescia)

Franciacorta Non Dosato Riserva Bagnadore 2009 - Barone Pizzini, Provaglio d’Iseo (Brescia)

Franciacorta Riserva Brut Millesimato Contessa Maggi 2007 - Montenisa, Cazzago San Martino (Brescia)

Franciacorta Satèn Vintage Collection Millesimato 2011 - Ca’ del Bosco, Erbusco (Brescia)

Franciacorta Vendemmia Rosé 2011 - Bellavista, Erbusco (Brescia)

Maurizio Zanella Rosso del Sebino 2011 - Ca’ del Bosco, Erbusco (Brescia)

Sforzato di Valtellina Silver Edition Passione 2011 - Plozza Vini, Tirano (Sondrio)

Grandi Esordi 2017

Franciacorta Extra Brut Cuvée Lucrezia Etichetta Nera 2006 - Castello Bonomi, Coccaglio (Brescia);

Franciacorta Extra Brut Millesimato Riserva Nobile Alessandro Bianchi RNA 10 Anni 2004

Villa, Monticelli Brusati (Brescia);

Franciacorta Non Dosato Riserva Sublimis Edizione Limitata 2006 - Uberti, Erbusco (Brescia)

Sole 2017

Sforzato di Valtellina Infinito 2010 - Tenuta Vinea Scerscè, Tirano (Sondrio)

Migliori Assaggi - Miglior Vino Bianco 2017

Curtefranca Bianco Chardonnay 2012 - Ca’ del Bosco, Erbusco (Brescia).


© RIPRODUZIONE RISERVATA