Pugno in faccia a una donna di 85 anni La butta a terra e le strappa il collier

Pugno in faccia a una donna di 85 anni
La butta a terra e le strappa il collier

Ha colpito con un pugno in faccia una pensionata di 85 anni, le ha strappato il collier d’oro che aveva al collo e l’ha scaraventata a terra.

Nonostante la violenza e l’età, la donna – portata al Pronto soccorso dell’ospedale Gavazzeni – non ha mai perso conoscenza. Ha riportato un’ecchimosi al viso, per via del pugno sferratole all’altezza della bocca, e una ferita alla mano destra nella caduta sul marciapiede. L’episodio pochi minuti prima di mezzogiorno di giovedì in via Camozzi, proprio di fronte alla sede di Veneto Banca, allo svincolo con via Gallicciolli, dove il rapinatore è poi scappato. Il bottino è ingente, visto che il collier era d’oro a maglie grosse. La pensionata si trovava in via Camozzi per delle commissioni mattutine e l’aveva raggiunta a piedi, visto che vive nella vicina via Tasso. Il raid, a detta di alcuni testimoni, è stato «fulmineo».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 23 giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA