Ragazza di Bergamo picchiata a Mantova Lite per gelosia, denunciate due coetanee

Ragazza di Bergamo picchiata a Mantova
Lite per gelosia, denunciate due coetanee

Una lite scatenata dalla gelosia e una ragazza 16enne di Bergamo si è ritrovata con il naso rotto e diverse lesioni. L’aggressione – come riporta La Gazzetta di Mantova - risale al 3 giugno scorso, quando la giovane è scappata di casa insieme a un’amica per trascorrere la notte a casa di un conoscente a Mantova.

Lì è scoppiata la lite: la 16enne è stata malmenata dall’amica in combutta con un’altra ragazza 20enne. La giovane bergamasca è stata trovata su un marciapiede da un passante, che ha subito avvisato la Polizia. Durante il viaggio verso il pronto soccorso la 16enne ha raccontato l’accaduto agli agenti. Gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine hanno consentito di ricostruire la vicenda: l’aggressione ai danni della minorenne si è consumata all’interno dell’abitazione del presunto amico ad opera della 20enne, legata sentimentalmente al ragazzo, aiutata dall’”amica” giunta in treno con la vittima. I famigliari della bergamasca hanno presentato denuncia-querela per le lesioni subite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA