Renzi, giro di vite sulle slot «Via da tabaccherie e negozi»

Renzi, giro di vite sulle slot
«Via da tabaccherie e negozi»

Il commento del Pirellone: «Se non bluffa è un’ottima notizia»

«Sul gioco d’azzardo stiamo per mettere a punto una misura per togliere le slot dalle tabaccherie ed esercizi commerciali». Lo ha detto il premier Matteo Renzi in un’intervista al periodico «Vita» . Una dichiarazione che viene subito ripresa dal Pirellone:«Una bellissima notizia, che premierebbe il lavoro svolto in questi anni da Regione Lombardia e da tutti coloro che hanno creduto nella nostra legge contro il gioco d’azzardo patologico» commenta l’assessore Viviana Beccalossi, team leader della Giunta in materia di contrasto alle ludopatie.

«Mi auguro -prosegue Viviana Beccalossi - che quello di Renzi non sia uno slogan, ma l’annuncio di un provvedimento concreto. La nostra linea a tal proposito e’ chiara: non siamo contro il gioco, ma piuttosto contro la sua diffusione in ogni angolo delle nostre città invece che in sale ad esso dedicate. La nostra Legge prevede già l’impossibilità di installare nuove macchinette in esercizi che si trovano a meno di 500 metri da tutta una serie di luoghi sensibili. Quanto dichiarato da Renzi sarebbe una vera retromarcia da parte del Governo, che finalmente prenderebbe atto della necessità di mettere una volta per tutte un freno al proliferare di piccole “Las Vegas” che fanno vincere solo lo Stato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA