Asfaltature, piano da quasi due milioni Bergamo, 60 strade rimesse a nuovo

Asfaltature, piano da quasi due milioni
Bergamo, 60 strade rimesse a nuovo

Continuano i lavori di asfaltatura in città: nel 2018 cantieri per un valore di 1 milione e 850 mila euro.

Continuano i lavori di asfaltatura in città: il 2018 è stato l’anno dell’impegno massimo sul tema per un valore di 1 milione e 850 mila euro. Più di tre volte quello che veniva investito dalle precedenti Amministrazioni (600mila euro l’anno) e più del doppio degli anni passati. In totale saranno 117 mila i metri quadrati d’asfalto rimessi a nuovo, dei quali più di 10 mila di marciapiedi. Si tratta di quasi 60 strade.

Entro sabato 22 settembre 2018 partono una serie di lavori serali e notturni in diverse vie cittadine, come viale delle Mura, via Bono, via Angelo Mai, via Martiri di Cefalonia, via Zambonate, viale Pirovano, via Gastoldi e via Serassi, ecc.. Lavori imminenti anche in viale Giulio Cesare nel quartiere di Monterosso e in via Monte Gleno, tra via pizzo Redorta e via Monte Tesoro a Celadina. Molti interventi sono già stati portati a termine, come in viale Giulio Cesare, in via Camozzi, in via Talamone e via Ferruccio dell’Orto, un tratto di via Pelabrocco, nelle vie Torni e Sudorno, in via Broseta e così via.

«Chiediamo pazienza ai nostri concittadini in questa fase di impegno sui cantieri cittadini – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembilla – e siamo nella fase più importante del primo lotto di asfaltature in città. A questo primo lotto ne seguirà un secondo, altrettanto significativo: lavoriamo di notte e nelle ore serali, cercando di ridurre il più possibile i disagi per i nostri concittadini. Sono certo che il nostro lavoro sarà molto apprezzato, quando avremo completato il piano 2018.»


© RIPRODUZIONE RISERVATA