Rilascio passaporti, sempre più code Attivata una procedura d’urgenza

Rilascio passaporti, sempre più code
Attivata una procedura d’urgenza

Novità per quanto riguarda le procedure di rilascio dei passaporti. L’estate si avvicina e aumentano le richieste. E le code...

«Per aderire alle pressanti richieste di rilascio di passaporto del periodo estivo, la Questura di Bergamo ha adottato alcune procedure, a favore dei cittadini che comprovano di trovarsi in condizioni di dover ottenere il documento d’urgenza». Lo dichiara la Questura di via Noli data l’estate alle porte e le code sempre più lunghe.

«Si ribadisce che ci si potrà avvalere di tale procedura solo ed esclusivamente per documentati motivi di lavoro, studio, umanitari e da ultimo di turismo, recandosi direttamente in Questura – Divisione Polizia Amministrativa – ed accedendo agli sportelli passaporti nei giorni di apertura al pubblico ritirando all’ingresso il biglietto per l’urgenza».

A causa del notevole numero di richieste avanzate, e per agevolare la presentazione delle domande di rilascio del passaporto, a decorrere dal 1° giugno saranno accettate solo le istanze accompagnate da documentazione comprovate la partenza entro 15 giorni dalla data della richiesta.

«Resta fermo che al di fuori di casi d’urgenza, i cittadini possano richiedere il rilascio dei passaporti fissando un appuntamento tramite l’agenda on line, attraverso il link https://www.passaportonline.poliziadistato.it, entrando nel sito della Questura di Bergamo o della Polizia di Stato (Questure sul web)».Per ulteriori info: uffpassaporti.quest.bg@pecps.poliziadistato.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA