Rischio batteri nel formaggio Conad ritira un gorgonzola

Rischio batteri nel formaggio
Conad ritira un gorgonzola

Anche la provincia di Bergamo interessata dal provvedimento su un lotto prodotto nel novarese.

La catena di supermercati Conad ha comunicato tramite una nota sul suo sito di aver deciso di ritirare a titolo precauzionale, dal banco frigo dei punti vendita di alcune province italiane, il Formaggio Gorgonzola dolce Dop della marca Sapori&Dintorni. L’avviso riguarda esclusivamente le confezioni da 200 grammi che indicano come scadenza il 19/11/2016 e numero di lotto 16279048. La catena di supermercati spiega che il richiamo ai consumatori del formaggio è stato avviato in via precauzionale per probabile presenza di Listeria monocytogenes al fine di scongiurare qualsiasi possibile rischio per la salute. Il Gorgonzola richiamato è stato prodotto dall’azienda SI Invernizzi srl nello stabilimento di Via Romentino, 98 – 28069 Trecate (NO). L’azienda si scusa con i consumatori e invita tutti coloro che avessero acquistato il seguente prodotto a non consumarlo e a restituire le confezioni al punto di vendita per ottenere il rimborso o la sostituzione con un altro prodotto.

Le province coinvolte sono: Ancona, Arezzo, Avellino, Belluno, Benevento, Bergamo, Brescia, Caserta, Catanzaro, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Ferrara, Forlì-Cesena, Frosinone, Gorizia, Latina, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Napoli, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro e Urbino, Piacenza, Pordenone, Potenza, Ravenna, Reggio di Calabria, Reggio nell’Emilia, Rep. San Marino, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Salerno, Sondrio, Terni, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Vibo Valentia, Viterbo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA