Alpini: leva obbligatoria, sei d’accordo?
Guarda i video delle Adunate a Bergamo

L’appello per il ritorno della leva obbligatoria scalda la campagna elettorale. L’idea è stata lanciata dall’associazione nazionale alpini, dall’associazione bersaglieri e dall’associazione dei fanti.

Alpini: leva obbligatoria, sei d’accordo? Guarda i video delle Adunate a Bergamo

Negli ultimi anni già più volte si è levata la voce delle associazioni per chiedere il ripristino del servizio militare obbligatorio. Quest’anno la proposta è stata formalizzata con un appello alle forze politiche che si presenteranno alle prossime elezioni. I vertici delle penne nere hanno tenuto una conferenza stampa a Milano per sollecitare la politica a tornare sui propri passi dopo l’abolizione di più di 10 anni fa. Proprio gli alpini sono al centro di un caso scatenato dal direttore artistico del festival di Sanremo Claudio Baglioni a cui è scappata una frase infelice in conferenza stampa.

«Si tratta di una necessità che si avverte sempre più forte nel Paese – spiegano Ana, Anb e Anf – analogamente ad un senso di smarrimento, per il venir meno di punti di riferimento certi, a tutto vantaggio di un individualismo che sembra frantumare il senso di responsabilità civile e sociale. Nel chiedere il ripristino di un servizio obbligatorio per tutti i giovani, maschi e femmine, crediamo sia possibile creare le condizioni per un rilancio morale e sociale del nostro Paese, evitando di consegnare questa speranza esclusivamente al mercato. Abbiamo invitato i maggiori partiti che si presentano alle prossime elezioni ad essere presenti per farci conoscere il loro punto di vista in materia».

Attenzione al prossimo, altruismo e generosità, ma anche spirito di gruppo e solidale sono solo alcuni dei valori di cui gli Alpini sono testimoni con l’esempio e che li rendono unici e amati in tutte le Adunate anche dai più piccoli. Ricordiamo a Bergamo l’ottantatresima Adunata nazionale del 2010. Storica anche la cinquantanovesima Adunata nazionale del 1986.

«Facciamo presente che le tre Associazioni che promuovono questa iniziativa possono contare su oltre 400.000 iscritti – spiegano i promotori –, ai quali vanno aggiunti amici e simpatizzanti con le loro rispettive famiglie. Un bacino di voti non trascurabile che oggi attende dalla politica parole credibili e soprattutto costruttive per il futuro del Paese». La proposta è stata subito raccolta dal segretario della Lega Nord Matteo Salvini: «Lo abbiamo messo in una proposta di legge che reintroduca il servizio di leva su base regionale per sei mesi. Farebbe il bene di tante ragazze e ragazzi».

Pensi che la leva obbligatoria sia da ripristinare oppure no? Vota il sondaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA