Ruba un portafogli a Bergamo Con l’identikit fermato minorenne

Ruba un portafogli a Bergamo
Con l’identikit fermato minorenne

Aveva avvicinato il signor C.C., residente in via Bianzanella, pochi minuti prima e gli aveva sfilato il portafogli dal giubbotto, ma dalla sua dettagliata descrizione gli agenti della polizia locale lo hanno individuato in pochi minuti.

Ad essere fermato e accompagnavano in Questura è H.B., nato a Bergamo nel 1999 e già noto per accattonaggio alla polizia. Il ragazzo era stato denunciato intorno alle 10.40 al Comando di Polizia Locale per furto: il signor C.C., essendosi accorto di essere stato derubato, aveva trattenuto il ragazzo per la giacca, ma il diciassettenne era riuscito a divincolarsi e a fuggire in bicicletta.

L’episodio è avvenuto in via Legionari in Polonia, poco distante dal Comando di via Coghetti, dove C.C. si è diretto immediatamente. H.B è stato quindi rintracciato poco dopo e accompagnato in Questura perché senza documenti.

In seguito il sostituto Procuratore presso la Procura del Tribunale di Minori di Brescia ne ha disposto l’arresto e l’accompagnamento in un centro di prima accoglienza a Brescia. La bicicletta è stata sequestrata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA