Rubati strumenti musicali a Zucchero  Sette arresti per truffe nelle spedizioni

Rubati strumenti musicali a Zucchero
Sette arresti per truffe nelle spedizioni

Sette persone residenti tra le provincie di Monza e Brianza, Bergamo, Brescia e Trapani sono stati fermate dai carabinieri. Si sostituivano alle ditte di trasporto su gomma e rubavano le commesse e i carichi.

L’operazione è stata portata avanti dai carabinieri del Comando provinciale di Milano in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Monza per associazione per delinquere finalizzata a truffa, falso e sostituzione di persona. Gli indagati sono accusati di aver messo in piedi un giro transnazionale di truffe ai danni di ditte di trasporto su gomma in Italia e all’estero, alle quali si sostituivano ritirando le commesse e di fatto appropriandosi della merce da trasportare.

In particolare, stando a quanto emerso dalle indagini del Nucleo Investigativo di Milano e coordinate dalla Procura di Monza, nel novembre 2016 il gruppo avrebbe sottratto a una ditta di trasporti italiana tutti gli strumenti musicali della band di Zucchero Fornaciari. Tra il settembre 2016 e il febbraio 2017, sostituendosi con l’inganno a referenziate ditte di trasporto, avrebbe ottenuto almeno 16 commesse per la spedizione di merce, per un valore complessivo di circa 600mila euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA