Vendeva on line moto rubate Denunciato 24enne di Sarnico

Vendeva on line moto rubate
Denunciato 24enne di Sarnico

Lui e un complice di Pavia vendevano online ciclomotori rubati, sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri di Bergamo.

Due denunce per ricettazione di quattro ciclomotori rubati in Toscana nella zona di Carrara. Nei giorni scorsi, i ca rabinieri della Compagnia di Bergamo hanno denunciato un giovane, 24enne residente a Sarnico e un uomo, 55enne residente a Varzi (PV), trovati in possesso dei mezzi rubati.

In particolare, i carabinieri di Bergamo, in seguito alla segnalazione dei colleghi di Carrara, hanno proceduto alla verifica di un profilo internet, risultato corrispondente ad un giovane di Sarnico, che aveva posto in vendita mediante il noto sito di interscambio commerciale “Subito.it” alcuni ciclomotori rubati. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma hanno rinvenuto all’interno di un capannone un motociclo «Piaggio Vespa serie 125 primavera» e due ciclomotori «Piaggio Vespa 50 special», tutti con il numero di telaio contraffatto, rubati la scorsa estate nella provincia toscana.

I successivi accertamenti, hanno permesso di risalire ad un uomo residente nel pavese, collezionista di motocicli, trovato in possesso di un ciclomotore «Piaggio Vespa 50 Special», risultato rubato nelle medesime circostanze. Al termine dell’attività, i veicoli sono stati restituiti ai legittimi proprietari e i due uomini sono stati denunciati entrambi per ricettazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA