Ryanair lancia le coincidenze da Bergamo «A fine anno i voli per gli Stati Uniti»

Ryanair lancia le coincidenze da Bergamo
«A fine anno i voli per gli Stati Uniti»

L’aeroporto di Bergamo sempre più crocevia europeo. La novità è stata annunciata in mattinata da Ryanair: anche al «Cavaraggio» verranno introdotti i voli in coincidenza.

Significa che dal prossimo 3 luglio i voli in connessione collegheranno due tratte, sempre di Ryanair, consentendo al passeggero di compiere il viaggio tra due città (in assenza di voli diretti) facendo uno scalo intermedio a Bergamo. In questi casi, nel passaggio tra il primo volo e il secondo il viaggiatore non deve ritirare e reimbarcare gli eventuali bagagli, né rifare controlli di sicurezza e check-in. Al posto che prendere l’uscita, viene accompagnato in area air-side ed è pronto per ripartire, con in mano un biglietto unico e ritirando solo al termine del viaggio i bagagli, con un unico codice di prenotazione per entrambi i voli. Inizialmente questo servizio sarà disponibile su 25 tratte via Bergamo. Si potrà viaggiare su voli in coincidenza da o per Alicente, Atene, Barcellona, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Corfù. Ibiza, Lanzarote, Lamezia, Madrid, Malaga, Malta, Napoli, Palermo, Pescara, Trapani, Valencia e Saragozza.

«A partire dal 3 luglio i clienti potranno prenotare i propri voli in coincidenza alle tariffe più basse d’Europa nella grande base italiana di Ryanair – spiega David O’Brien, chief commercial officer di Ryanair -. Il servizio, disponibile inizialmente su 25 rotte, permetterà ai clienti di accedere all’area “landside”, di imbarcare il bagaglio e ritirarlo direttamente alla destinazione finale. Ryanair.com ospita anche 20 destinazioni a lungo raggio operate da Air Europa verso il Nord e Sud America. Stiamo continuando a dialogare con Aer Lingus e Norwegian al fine di lanciare entro l’anno possibili voli in coincidenza con queste compagnie. In parallelo continueremo a introdurre altre novità per migliorare ulteriormente l’esperienza del cliente».

«Il lancio dei voli in coincidenza sul nostro aeroporto da parte di Ryanair rappresenta un ulteriore tassello del processo evolutivo attuato dalla compagnia aerea nella sua principale base italiana e del sud Europa, che pertanto diventa il più importante hub d’Europa in termini di coincidenze - spiega il direttore generale di Sacbo Emilio Bellingardi -. La partnership avviata 15 anni fa, che si dimostra vincente sia sotto l’aspetto operativo che per quanto concerne l’offerta delle destinazioni e gli indici di puntualità dei voli, trova risposta adeguata nella infrastruttura aeroportuale, concepita per offrire servizi sempre più completi e articolati e rispondere al meglio alle esigenze dei passeggeri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA