Salvata ai Riuniti, torna dall’Ecuador dopo 14 anni: «Grazie, mi volete bene»
Jenny Estrella Sornoza durante la sua visita nella Bergamasca (qui sul lago d’Iseo)

Salvata ai Riuniti, torna dall’Ecuador
dopo 14 anni: «Grazie, mi volete bene»

Nel 2005 fu operata agli Ospedali Riuniti. Aveva 12 anni, ospite dei coniugi Maconi di Strozza. Tutto il paese si mobilitò per la gara di solidarietà.

Li ha incontrati dopo 14 anni, anni che sanno di rinascita. Jenny aveva 12 anni quando vide per la prima volta i coniugi Giusy e Adriano Maconi di Strozza, giunti in Ecuador per incontrare la loro figlia adottiva a distanza Sarita. A causa di una malattia alla colonna vertebrale rischiava la paralisi, ma tre anni dopo, nel 2005, grazie ai Maconi, a tutta la comunità valdimagnina, ai medici degli ex Ospedali Riuniti di Bergamo e ai fondi stanziati dalla Regione Lombardia, Jenny fu operata e guarì.

In questi giorni Jenny è in Valle Imagna. «Da sempre avevo il desiderio di tornare: sono molto felice – commenta – di aver potuto incontrare tante persone che mi vogliono bene».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 7 gennaio 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA