San Pellegrino, rinasce la funicolare «Lavori dalla seconda metà del 2016»

San Pellegrino, rinasce la funicolare
«Lavori dalla seconda metà del 2016»

La funicolare di San Pellegrino tornerà a salire in Vetta. Lunedì 30 novembre la firma decisiva tra Comune, Regione, Provincia e gruppo Percassi che consentirà di destinare 5 milioni di euro per il ripristino dello storico impianto della cittadina liberty.

Impianto che, fino a una trentina di anni fa, collegava viale della Vittoria con la località turistica della Vetta. I fondi, della Regione, serviranno anche per la realizzazione del parco turistico della Vetta, con aree attrezzate e percorsi pedonali.Un’altra decisiva tappa, quindi, per il rilancio di San Pellegrino, è stata sottoscritta in Regione.

«Entro la fine dell’anno contiamo di pubblicare il bando per progettazione esecutiva e lavori di ripristino della funicolare - spiega il sindaco di San Pellegrino Vittorio Milesi -, quindi di avviare i lavori nella seconda metà del 2016». Se il percorso sarà mantenuto, le vetture saranno certamente nuove. Sarà poi lo stesso Comune a fare un bando per la gestione della funicolare così come per il recupero e la riapertura dell’ex albergo Vetta (entrambi di proprietà comunale).

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola martedì 1° dicembre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA