Sanità, sciopero nazionale di 48 ore  Possibili disagi giovedì e venerdì

Sanità, sciopero nazionale di 48 ore
Possibili disagi giovedì e venerdì

Si segnalano possibili disagi al Papa Giovanni di Bergamo.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica comunica che le Associazioni Sindacali Nursing Up – Sindacato degli Infermieri italiani e NurSind – Sindacato delle Professioni infermieristiche, con nota del 27 febbraio 2018, hanno proclamato lo sciopero nazionale di 48 ore del personale del comparto della sanità pubblica operante nelle Asl, nelle Aziende Ospedaliere e negli Enti del Servizio Sanitario Nazionale. Questa la modalità: dalle ore 00.00 del 12 aprile e sino alle ore 24 del 13 aprile 2018, con tutti i turni di servizio rientranti in tale arco temporale.

«Al fine di contemperare l’esercizio del diritto di sciopero con il godimento dei diritti della persona costituzionalmente tutelati ai sensi dell’art.1 della legge 12 giugno 1990, n.146, nel corso dello sciopero saranno assicurati, dalle Amministrazioni pubbliche interessate, adeguati livelli di funzionamento dei servizi pubblici essenziali» si legge sul sito del Ministero della Pubblica Amministrazione .

L’ASST Papa Giovanni XXIII, in vista dello sciopero, assicura agli utenti l’erogazione delle cure e dei servizi essenziali, ma segnala il rischio di possibili disagi e rallentamenti nelle prestazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA