Sant’Alessandro a Bergamo - i live Dai campanari alle storie di coraggio
Sant’Alessandro a Bergamo (Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro a Bergamo - i live
Dai campanari alle storie di coraggio

Pur con il pensiero alle vittime del terremoto che ha sconvolto tre paesi dell’Italia centrale, Bergamo sta festeggiando il suo patrono, Sant’Alessandro.

È intenso il programma di avvenimenti tra venerdì 26 e domenica 28 agosto. Alle 10,30 c’è stata la Messa solenne in Duomo presieduta dal vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi, con tante autorità intervenute, e all’uscita i fedeli hanno potuto assistere allo s pettacolo di tre gruppi folkloristici internazionali, artisti di Taiwan, Georgia e Costarica che hanno allietato la mattinata in Piazza Vecchia.

Molte persone si sono anche fermate per ammirare l’installazione «Dieci figure di luce» di Paolo Baraldi.

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

La giornata del 26 agosto, in cui si mischiano un po’ il sacro e il profano sarà al centro di tutte le celebrazioni e il cluo è previsto proprio stasera con uno spettacolo realizzato appositamente per l’occasione da Marco Baliani, con musiche originali di Mauro Montalbetti, grazie ad una coproduzione Teatro Donizetti e Casa degli Alfieri che andrà in scena alle ore 21 negli spazi raccolti del Duomo (ingresso libero fino ad esaurimento posti) . Il coraggio è la virtù scelta per la solennità patronale di quest’anno e sarà anche il tema dello spettacolo.

26 SANT'ALESSANDRO CELEBRAZIONE

26 SANT'ALESSANDRO CELEBRAZIONE
(Foto by Yuri Colleoni)

26 SANT'ALESSANDRO CELEBRAZIONE

26 SANT'ALESSANDRO CELEBRAZIONE
(Foto by Yuri Colleoni)

26 SANT'ALESSANDRO CELEBRAZIONE

26 SANT'ALESSANDRO CELEBRAZIONE
(Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

Sant’Alessandro

Sant’Alessandro
(Foto by Yuri Colleoni)

«Ho subito accettato la proposta di concentrarmi sulla parola “coraggio” e sull’intensità del suo contenuto - spiega Marco Baliani -. Ho deciso quasi subito di declinare quel concetto affrontandolo nella versione di “coraggio silenzioso”, ossia quel coraggio che nasce, esiste e non pretende né di essere appariscente né di essere ringraziato. La struttura del racconto è lineare e semplice: cinque storie di uomini e donne che, solo per la necessità di un’azione considerata impellente, mettono in atto un comportamento che trasforma, in un istante, un’intera esistenza in un atto esemplare. Sono onorato di avere al mio fianco, ancora una volta, i l compositore Mauro Montalbetti e l’intensità musicale degli archi del Trio Hegel e sono felice che le narrazioni possano rivivere in un luogo spettacolare come la cattedrale di Sant’Alessandro di Bergamo».

A San Michele all’Arco storie di coraggio, che commuovono e fanno riflettere, a cura di narratori bergamaschi. Storie, una ogni mezz’ora, su diversi tipi di coraggio. E ogni storia porta un suo messaggio speciale.

Per avere il quadro di tutti gli appuntamenti per Sant’Alessandro potete collegarvi a questo link.


© RIPRODUZIONE RISERVATA