Sant’Alessandro, prosegue il Triduo  Al centro la virtù del coraggio
La colonna davanti alla basilica

Sant’Alessandro, prosegue il Triduo

Al centro la virtù del coraggio

Venerdì alle 18,30 la Messa solenne con il vescovo. Fino al 4 settembre sagra, salite al campanile e visite guidate.

Nella basilica di Sant’Alessandro in Colonna prosegue il Triduo in preparazione alla solennità patronale. Secondo la tradizione, il soldato cristiano Alessandro, essendosi rifiutato di sacrificare agli dèi, fu decapitato nel luogo ove sorge la colonna all’esterno della basilica. La solennità sarà caratterizzata quest’anno dalla virtù del coraggio.

Nei giorni scorsi, in tre chiese cittadine legate alla vicenda del patrono, si sono tenuti momenti di preghiera ricordando cristiani coraggiosi nel mondo della giustizia sociale, della lotta per la libertà e del mondo educativo: don Francesco Garbelli, Romano Cocchi, don Antonio Seghezzi e i partigiani cristiani, don Carlo Agazzi.

Questo il programma delle celebrazioni in basilica. Mercoledì, secondo giorno del Triduo: alle 8 Ufficio di lettura, alle 8,30 Rosario, alle 9 Messa e Lodi, alle 18 Messa (presiede don Giuseppe Arrigoni, parroco di Santa Teresa di Lisieux). Giovedì, conclusione del Triduo: alle 8 Ufficio di lettura, alle 8,30 Rosario, alle 9 Messa e Lodi, alle 17,30 Vespri, alle 18 Messa. Seguirà alle 19 il cammino orante verso la Cattedrale (percorrendo le vie Sant’Alessandro, San Giacomo e Donizetti, Santa Maria Maggiore), con accoglienza e riflessioni del vescovo Francesco Beschi. Venerdì, solennità di Sant’Alessandro: alle 7,30 Lodi. Messe alle 8, 9, 10,30 e 12. Alle 17,45 Vespri. Alle 18,30 Messa solenne presieduta dal vescovo. Sabato: alle 8 Ufficio di lettura, alle 8,30 Rosario, alle 9 e alle 18 Messa in suffragio dei defunti della parrocchia, alle 10 e alle 16 preghiera e benedizione dei bambini. Domenica 4 settembre, dopo la Messa delle 18,30, reposizione delle reliquie.

Prosegue anche, nella Domus Alexandrina accanto alla basilica, la sagra che si concluderà domenica 4 settembre. Ogni giorno ristorazione dalle 19 (anche a mezzogiorno il 26 agosto), salita al campanile e momenti culturali, e ricreativi. Visite guidate della basilica mercoledì e lunedì alle 20,45, sabato e il 4 settembre alle 15,30. Il 31 agosto alle 21 «Notti di luce» sulle fiabe di Esopo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA