Sapevate che nelle Mura c’è un caveau? È proprio sotto porta San Giacomo

Sapevate che nelle Mura c’è un caveau?
È proprio sotto porta San Giacomo

Sapevate che sotto porta San Giacomo c’è un caveau? Non servono mappe, perché un tesoro non c’è e non c’è mai stato.

La foto è stata pubblicata dal blog Cosedibergamo che ha ripescato alcuni articoli de L’Eco di qualche anno fa per raccontare una delle curiosità delle Mura di Bergamo, da un anno patrimonio Unesco. Sotto porta San Giacomo, uno dei monumenti simbolo della città, c’è un ex caveau della Banca d’Italia. «In un angolino, una porticina grigia, anonima, che fa pensare ad un passaggio di servizio o a un magazzino per gli attrezzi agricoli. Si tratta invece di un’antica sortita medioevale che alla fine degli Anni Trenta era stata rinforzata con lastre di cemento armato e panelli antischegge per custodire i «tesori» della Banca d’Italia. La struttura, però, non venne mai utilizzata.

Oggi è sì un ripostiglio caldo dove i volontari e gli ospiti del LOrto Sociale si rifugiano quando vengono sorpresi dalla pioggia battente, in attesa che spiova».


© RIPRODUZIONE RISERVATA