Scambio di persona all’esame di guida? Controlli della polizia in Motorizzazione

Scambio di persona all’esame di guida?
Controlli della polizia in Motorizzazione

Momenti di agitazione alla Motorizzazione civile di via Carducci, dove è stato chiesto l’intervento della polizia. Il motivo? Un sospetto scambio di persona di uno degli esaminandi. Anzi, una donna, di origine cinese.

È successo mercoledì mattina quando un’addetta si è insospettita dell’identità della giovane cinese che si stava sottoponendo al quiz, la classica prova scritta dell’esame per il conseguimento della patente B, alla quale poi segue, in caso di esito positivo, anche la prova pratica. La donna ha chiesto il documento alla ragazza cinese e quest’ultima ha mostrato un documento che ha insospettito – stando a quanto è stato possibile ricostruire – la stessa addetta, la quale ha quindi preferito chiamare il 112. Alla sede della Motorizzazione è così arrivata una volante della questura. Gli agenti hanno controllato a loro volta il documento in questione e hanno avviato le verifiche per accertare l’identità dell’esaminanda.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 26 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA