Schianto a San Giovanni Bianco Muore un professore dell’Unibg

Schianto a San Giovanni Bianco
Muore un professore dell’Unibg

Si è schiantato con la sua auto contro il guardrail mentre percorreva l’ex statale 470 della valle Brembana: all’origine dell’incidente forse un malore. Il lutto in Università a Bergamo.

Il dramma domenica 24 giugno, attorno alle 16: lo schianto a lato della carreggiata, contro il guardrail, mentre percorreva l’ex statale 470 della valle Brembana, che in quel tratto prende il nome di via Piazzalunga. Così è morto Giovanni Salesi, docente associato alla sede di Dalmine dove da tanti anni, prima come ricercatore, insegnava per l’appunto Fisica. Aveva 58 anni e viveva a Dalmine: lascia l’anziana madre che vive a Ragusa, la sua cittadina d’origine. All’origine dello schianto, con ogni probabilità, un malore.

«Era molto amato anche per come sapeva insegnare la Fisica ai giovani, in maniera coinvolgente e molto pratica e, dunque, rendendola più comprensibile. Me lo ricorderò sempre come l’uomo della divulgazione della Fisica». Con queste parole, affranto dal dolore, il rettore dell’Università di Bergamo, Remo Morzenti Pellegrini, ricorda un suo docente scomparso ieri in un incidente stradale a San Giovanni Bianco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA