Sci e snowboard, novità in vista Esteso l’obbligo di indossare il casco

Sci e snowboard, novità in vista
Esteso l’obbligo di indossare il casco

Novità anche per gli sport invernali. L’obbligo di indossare il casco (ad oggi solo per i minori di 14 anni) sarà esteso. L’età non è ancora stata stabilita, ma l’indirizzo del ddl è che l’obbligo valga per tutti, anche per chi pratica sci alpino e snowboard in tutte le aree sciabili.

I gestori degli impianti dovranno invece ricavare su ogni pista un’area per la sosta e dotarla di defibrillatore. La legge sullo sport rivoluziona il sistema di distribuzione delle risorse. Il Coni, che si dedicherà solo all’aspetto olimpico, non gestirà più gli oltre 400 milioni di euro stanziati ogni anno dallo Stato. Sarà la nuova società «Sport e salute» a finanziare le Federazioni e gli enti di promozione sportiva (come il Csi e la Uisp), «un meccanismo più efficiente e snello» chiosa il deputato bergamasco Daniele Belotti. Che ringraziando il sottosegretario (lumbard) con delega allo Sport Giancarlo Giorgetti rivendica «il ddl voluto dalla Lega per avviare una riforma dello Sport italiano che garantisca più trasparenza nella gestione del denaro pubblico con criteri più equi, oculati e ragionevoli».


© RIPRODUZIONE RISERVATA