Sfonda il vetro del bar per 20 euro Spaccata in centro a Bergamo
Il malvivente che ha colpito con un sasso la tabaccheria della stazione

Sfonda il vetro del bar per 20 euro
Spaccata in centro a Bergamo

Ha sfondato il vetro del bar con un grosso sasso per portare via venti euro in moneta. Magro bottino per il malvivente che martedì notte ha fatto irruzione nel bar Escondido in viale Papa Giovanni XXIII 130.

«Sono arrivato alle 6.30 per aprire il locale e ho trovato il vetro rotto e un grosso sasso all’esterno del bar – afferma il titolare Lorenzo Belleni –. Hanno portato via solo pochi euro del fondo cassa ma oltre al vetro della porta d’entrata hanno rotto anche il marmo del gradino. Sarà un danno di un migliaio di euro».

Il vicino ristorante ha una telecamera, le registrazioni verranno visionate dalle forze dell’ordine. Già visionate, invece, le registrazioni delle telecamere della tabaccheria di Luca Mangili alla stazione autolinee che mercoledì alle 2.42 ha subìto un tentativo di furto. Anche in quel caso il ladro ha usato un sasso, poi rinvenuto all’esterno del negozio, ma il vetro è antisfondamento e ha resistito al colpo. Nel filmato si vede un uomo incappucciato che lancia la pietra contro il vetro e quando sente suonare l’allarme fugge verso il piazzale degli Alpini. Sul posto sono intervenute due pattuglie di Sorveglianza italiana e i carabinieri di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA