Si accoda al casello di Arona senza pagare per 34 volte, bergamasco condannato per truffa
Un casello autostradale (Foto by Archivio)

Si accoda al casello di Arona senza pagare per 34 volte, bergamasco condannato per truffa

Un 47enne bergamasco è stato condannato a 9 mesi e 12 giorni dal tribunale di Verbania. Si accodava alle auto in fila davanti alla sua e varcava il casello prima che la sbarra si abbassasse.

Una «soluzione» pratica per evitare il caro pedaggi azzerando il pagamento autostradale, ma un conto decisamente salato quando il trucco è stato scoperto. Infatti il 47enne bergamasco è stato condannato per truffa a 9 mesi e 12 giorni, dal tribunale di Verbania. Questo perché ha «saltato» il pagamento del casello autostradale per 34 volte. Il protagonista, incastrato dalle riprese delle telecamere, nell’arco di sei mesi, nel 2017, era transitato dal casello di Arona sull’autostrada A26 senza pagare il pedaggio. Il suo stratagemma era piuttosto semplice: si accodava alle auto in fila davanti alla sua e varcava il casello prima che la sbarra si abbassasse. Un’operazione di destrezza che ora dovrà ripagare. Autostrade per l’Italia infatti si è costituita parte civile: sarà rimborsata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA