Smog a Bergamo, livelli da record Mai così alto in città – Infografica

Smog a Bergamo, livelli da record
Mai così alto in città – Infografica

Smog a livelli record in città e in provincia di Bergamo. La centralina di via Garibaldi ha registrato i 172 microgrammi per metro cubo, oltre il picco di 170 misurato nel 2016.

Il livello è tre volte oltre la soglia di legge indicata dall’Unione europea fissato a 50 microgrammi per metro cubo. Lo smog è talmente alto da essere percepibile a occhio nudo e soprattutto respirando per strada. Non va meglio negli altri paesi della provincia, dove le centraline hanno registrato livelli record. Abbiamo realizzato un’infografica interattiva in cui è possibile consultare il livello di Pm10 accertato da Arpa nel mese di gennaio. È possibile verificare l’andamento nelle principali centraline della provincia di Bergamo.

INFOGRAFICA

Ecco le 10 proposte anti-smog che Legambiente ha presentato nella giornata di martedì 31 gennaio

- Ridisegnare strade, piazze e spazi pubblici delle città, creando zone 30 e ampie aree pedonali

- Aumentare il verde urbano sia nelle vie del centro che nelle periferie, ma anche sugli edifici

- Una mobilità verso «emissioni zero», ampliando la rete ciclabile e incentivando car e bike sharing

- Priorità alla mobilità pubblica, potenziando il servizio e creando corsie preferenziali

- Fuori i diesel e i veicoli più inquinanti dalle città, con standard sempre più elevati da dover rispettare per poter accedere alle aree urbane

- Road pricing e ticket pricing: politiche tariffarie per l’ingresso con veicoli a motore nelle aree urbane, sull’esempio dell’Area C milanese

- Riqualificazione degli edifici pubblici e privati, per ridurre i consumi energetici e le emissioni inquinanti e aumentare la sicurezza dal rischio sismico e idrogeologico

- Riscaldarsi senza inquinare, vietando i combustibili fossili (fatto salvo il metano) e incentivando le più moderne tecnologie che migliorano l’efficienza riducendo le emissioni, come le pompe di calore

- Rafforzare controlli su emissioni auto, caldaie ed edifici, prevedendo un sistema sanzionatorio efficace

- Intervenire su industrie e aree portuali


© RIPRODUZIONE RISERVATA