Polveri sottili alle stelle, avanti con i divieti Zero multe. E il meteo non aiuta

Polveri sottili alle stelle, avanti con i divieti
Zero multe. E il meteo non aiuta

Niente multe per il momento e ancora divieti alla circolazione. Anche perchè il meteo non aiuta e lo smog continua a essere alle stelle.

Se l’alta pressione continuerà a perdurare sulla nostra provincia, come indicano le previsioni meteo, si profilano altri giorni di stop per i veicoli più inquinanti. Domenica è scattato il blocco del traffico in città (e in altri 21 Comuni dell’area critica) per gli Euro 3 diesel, per lunedì 12 dicembre resta lo stop alla circolazione per i veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel dalle 7,30 alle 19,30 e degli Euro 3 diesel dalle 9 alle 17, mentre i veicoli commerciali di classe Euro 3 diesel dovranno fermarsi dalle 7,30 alle 9,30.

Il «protocollo aria» prevede anche misure che riguardano il riscaldamento, col divieto di utilizzo di stufe a pellet che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 3 stelle e il divieto di superare i 19 gradi (con due gradi di tolleranza) in case e negozi.

«I provvedimenti saranno sospesi dopo due giorni consecutivi sotto i limiti di 50 microgrammi per metro cubo, con acquisizione del rilevamento ufficiale il terzo giorno e conseguente efficacia il quarto» spiega la normativa.

Divieto assoluto di combustioni all’aperto (falò, barbecue e fuochi d’artificio) e di sostare con il motore acceso per tutti i tipi di veicolo. I divieti resteranno in vigore finchè i valori della Pm10 non rientreranno nella norma almeno per due giorni consecutivi.

Il meteo, come detto, non promette nulla di buono sul fronte inquinanti: la Protezione civile della Regione ha emesso un avviso di ordinaria criticità per vento forte – che servirebbe a spazzar via un po’ di smog – ma non a Bergamo: si parla di Valchiavenna, in provincia di Sondrio, Lario e prealpi occidentali nelle province di Como e Lecco, prealpi varesine e appennino pavese. Con quindi le polveri sottili che si confermano alte anche nei valori registrati dalle centraline dell’Arpa nella giornata di domenica: a Bergamo, in via Garibaldi 82 microgrammi per metro cubo; 77 in via Meucci, 82 a Dalmine, 84 a Filago, 69 a Osio Sotto e 68 a Treviglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA