Un centinaio di pellicce rubate - Foto Maxi colpo da Pagano in via Sant’Orsola
La vetrina distrutta, in via Sant’Orsola

Un centinaio di pellicce rubate - Foto
Maxi colpo da Pagano in via Sant’Orsola

In meno di tre minuti hanno razziato tra 90 e cento capi, pellicce pregiate dal valore ingente. Spaccata in via Sant’Orsola alla Pellicceria Pagano, in pieno centro a Bergamo.

Tutto è successo in pochi minuti all’una di notte, tra mercoledì 1° novembre e giovedì 2. Con un’auto (gli inquirenti stanno verificando questo dettaglio) la banda, sicuramente esperta e ben organizzata, ha sfondato la vetrina della boutique di pellicceria che si trova al civico dieci di via Sant’Orsola, in piena Ztl, a Bergamo, accanto ai negozi Tiger e La Cicogna.

Secondo alcuni residenti della zona, che si sono svegliati per il rumore, i malviventi erano più di tre: sono entrati nel negozio e in pochi minuti hanno portato via, secondo la prima stima fatta dal titolare del negozio, tra 90 e cento capi, per un valore di vendita che si può stimare sui 500 mila euro. Pellicce pregiate, forse un furto su commissione, ma sicuramente una spaccata ben organizzata e veloce.

«La vetrina è stata distrutta e sono entrati: abbiamo un allarme che è scattato con la vigilanza privata subito allertata. Sono stato chiamato dagli agenti e subito dopo anche la polizia era sul posto: in meno di tre minuti il colpo è stato messo a segno» spiega il signor Pagano, titolare del negozio, un’insegna storica a Bergamo, simbolo di lusso nel mondo della pellicceria. Ora saranno utili i filmati delle telecamere presenti sulla strada e delle vie limitrofe. Pagano si è trasferito in via Sant’Orsola da circa 5 anni, dopo il trasferimento dalla storica sede di piazza Dante.


Leggi l’approfondimento sull’edizione in edicola del 3 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA