Spontini raddoppia e cerca under 30 Da Città Alta al centro, pazzi per la pizza
Le pizze di Spontini

Spontini raddoppia e cerca under 30
Da Città Alta al centro, pazzi per la pizza

Il celebre marchio milanese apre in viale Papa Giovanni e in via Gombito e assume trenta under 30. Accanto a Balzer ha aperto giovedì l’«Antica fiera»

A Bergamo è «pizza-mania». Passa dal cibo, e in particolare dalla pizza, il rilancio delle attività commerciali del centro cittadino. Ormai è risaputo, il settore è uno dei pochi che ha tenuto anche in tempi di crisi e che continua a svilupparsi, nonostante il proliferare dell’offerta. Ristoranti tradizionali, ma anche locali di nuova generazione, luoghi di aggregazione per giovani e famiglie, oltre che ritrovi per pranzi o aperitivi mordi e fuggi. Il centro città ormai ne è pieno.

L’inaugurazione della pizzeria «Antica Fiera» sul Sentierone

L’inaugurazione della pizzeria «Antica Fiera» sul Sentierone
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Ieri l’apertura della pizzeria «Antica fiera» sul Sentierone, accanto a Balzer, poi sarà la volta del primo dei due «Spontini», storico marchio milanese di pizza al trancio, che sbarcherà in città intorno alla metà di aprile in viale Papa Giovanni, nei locali in cui fino a pochi mesi fa c’era il ristorante «Makkaroni».

Spontini aprirà in viale Papa Giovanni XXIII

Spontini aprirà in viale Papa Giovanni XXIII
(Foto by Gian Vittorio Frau)

In estate ne aprirà un altro in via Gombito, a due passi dalla fermata di Città Alta della funicolare. I due locali di «Spontini» che apriranno i battenti in città daranno lavoro a trenta persone, tutti giovani bergamaschi al di sotto dei trent’anni. Se volete partecipare alla selezione, cliccate qui. E Bergamo si scopre pazza per la pizza.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 10 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA