Stadio, un mese alla fine dei lavori A metà settembre i 9.100 seggiolini
Il rendering che mostra la scritta formata dai nuovi seggiolini

Stadio, un mese alla fine dei lavori
A metà settembre i 9.100 seggiolini

La costruzione della nuova curva nord procede nei tempi stabiliti dai progettisti. Il direttore Spagnolo: «Operai presenti anche a Ferragosto. C’è molto da fare, acceleriamo».

Trenta giorni, venti ore, quattordici minuti, trenta secondi. Ventinove. Ventotto. All’ingresso del cantiere della curva nord c’è un orologio che scandisce il countdown. Serve a ricordare a tutte le maestranze che ogni secondo di lavoro è prezioso: il 22 settembre deve essere tutto pronto per la consegna di una delle opere più attese degli ultimi anni.

Solo pochi giorni prima, intorno al 15 settembre, inizierà la posa degli oltre 9.100 seggiolini che coloreranno di nerazzurro i grigi gradoni della nuova curva. Saranno tutti reclinabili: è l’unico modo per rispettare tutte le norme Uefa e allo stesso tempo permettere ai tifosi di seguire le partite in piedi. Se i rendering pubblicati dallo studio di architettura «De8» verranno rispettati al 100%, i seggiolini andranno a formare l’anno di fondazione della società nerazzurra, «1907», con due colorazioni differenti nell’angolo a sinistra guardando il campo.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 21 agosto 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA