Stop ai bus e camion sul ponte Quisa «Condizioni strutturali da verificare»

Stop ai bus e camion sul ponte Quisa
«Condizioni strutturali da verificare»

Stop al passaggio di bus e di camion sul ponte Quisa tra Mozzo e Ponte San Pietro: il divieto per ragioni di sicurezza a partire da oggi a mezzogiorno.

Da oggi a mezzogiorno è scattato il divieto di transito a bus e camion di peso superiore a 3,5 tonnellate sul ponte Quisa, tra Mozzo e Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo: il divieto per ragioni di sicurezza. Lo comunica il Comune di Mozzo in accordo con Atb e con il Comune di Ponte San Pietro. Dopo il ponte di Calusco, chiuso a tutti i mezzi, ora nella Bergamasca scatta la preoccupazione anche per il ponte Quisa.

«La limitazione si rende necessaria al fine di sgravare i carichi che interessano il ponte sul Quisa - spiegano dal comune di Mozzo -, considerate le condizioni strutturali rilevate e riscontrate a seguito dei sopralluoghi eseguiti dai rispettivi uffici tecnici dei due Comuni territorialmente competenti che hanno firmato un protocollo d’intesa finalizzato alla verifica strutturale e alla messa in sicurezza del manufatto posto sul torrente Quisa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA