Strade allagate dopo il nubifragio - Foto «È la sesta volta, quando le sistemano?»
Via Angelo Mai allagata

Strade allagate dopo il nubifragio - Foto
«È la sesta volta, quando le sistemano?»

L’ennesimo nubifragio di un’estate davvero strana ha causato ancora danni e disagi a Bergamo. Tante le strade allagate a partire dalle 14.30, quando la pioggia è scesa con più intensità.

Una raffica di segnalazioni è arrivata alla redazione de L’Eco di Bergamo. Sono stati colpiti alcuni degli snodi fondamentali della città: via don Bosco, via Angelo Mai, il quartiere di Redona, piazza Pontida, via Tommaseo (parallela a via Gavazzeni). In via Angelo Mai si è formato ancora un lago, molto pericoloso per automobilisti e motociclisti. Sono intervenuti gli agenti della Polizia locale per impedire il transito in attesa che il livello dell’acqua si abbassasse. Acqua alta anche in via Pitentino ed ennesimo allagamento anche in via Buratti.

Un cittadino, Davide Magni, ha postato una foto sulla bacheca Facebook del sindaco Giorgio Gori per chiedere un intervento: «Caro sindaco, è in programma un intervento in Via Buratti per sistemare la rete di scarico? Ogni volta che piove un poco di più la via si allaga come da foto. È già la sesta volta quest’estate, per non parlare degli anni passati. Basterebbe poco per sistemare una via, importante non solo per chi ci abita ma anche per la presenza di una scuola media, una materna e di un locale pubblico come l’Edonè. Grazie».


© RIPRODUZIONE RISERVATA