Stretta del Comune sugli orari dei locali I commercianti: «Si rischiano chiusure»

Stretta del Comune sugli orari dei locali
I commercianti: «Si rischiano chiusure»

Palafrizzoni sta pensando di estendere l’ordinanza «anti-movida» di Borgo Santa Caterina anche ad alcune situazioni del centro. Martedì il punto con le categorie: «Evitiamo una moria generale».

L’ordinanza «anti-movida» si allarga alla città. Nata per arginare i disagi provocati ai residenti dai frequentatori dei locali serali di Borgo Santa Caterina, imponendo la chiusura a mezzanotte e mezza (con un’ora di bonus a determinate condizioni), sarà applicata anche su alcuni locali del centro. Martedì l’amministrazione comunale incontrerà l’organismo di monitoraggio a cui siedono anche i rappresentanti dei residenti e dei locali. Secondo le associazioni di categoria, i tempi per revocare le ordinanze sul Borgo d’oro sono già «maturi».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA