Strisce gialle in Città Alta: stop ai turisti «Ticket da 18 euro negli stalli blu»

Strisce gialle in Città Alta: stop ai turisti
«Ticket da 18 euro negli stalli blu»

Da marzo i turisti che pernottano in Città Alta non potranno più parcheggiare nei posti per residenti. Si calcola che occuperanno oltre 200 stalli blu.

Da marzo (questo l’orizzonte temporale che si sono dati a Palazzo Frizzoni) i turisti che pernottano nelle case vacanza e bed&breakfast di Città alta non potranno più parcheggiare nelle strisce gialle dei residenti, perché le strutture ricettive non potranno più erogare i pass.

I turisti potranno però usufruire del nuovo ticket giornaliero lungo le Mura: negli stalli blu si potrà parcheggiare per l’intera giornata al costo di 18 euro (si paga dalle 9 alle 19, 10 ore al costo di 1 euro e 80 all’ora, non sono previsti sconti). Una possibilità che vale per tutti, dagli universitari ai turisti di passaggio che oggi possono lasciare l’auto al massimo 4 ore lungo le Mura.

Il ticket giornaliero riguarderà oltre la metà dei 200 posti blu (dove resta anche la tariffazione oraria), «stiamo valutando quali sezioni saranno interessate, probabilmente il ticket giornaliero non riguarderà però la zona più vicina a Colle Aperto» anticipa l’assessore alla Mobilità Stefano Zenoni.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 gennaio 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA