Stroncata dalla leucemia a 43 anni  Pradalunga piange Katia
Katia Cassader

Stroncata dalla leucemia a 43 anni
Pradalunga piange Katia

La donna, mamma di due bambine, è morta in 15 mesi. Il cordoglio di tutta la comunità. Lunedì 20 maggio funerali nella parrocchiale

A Pradalunga in queste ore c’è una ferita profonda, quella per la morte di Katia Cassader, la giovane mamma colpita dalla leucemia che l’ha uccisa in poco più di un anno. Quindici mesi fa si sono manifestati i primi sintomi, poi la diagnosi e le cure, anche con una terapia sperimentale, che tuttavia non è riuscita a salvarle la vita.

Katia aveva 43 anni lascia il marito Daniele e le due figlie Anna di 14 anni e Viola di 10. Una tragedia immensa che colpisce tutti i parenti e gli amici della donna, e unisce nel dolore la piccola comunità del paese della Val Seriana che le voleva bene.


leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 20 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA