Tamponi, al Matteo Rota anche domenica 2 e 9 gennaio

Aumenta l’offerta a carico del servizio sanitario nazionale: gli operatori del «Papa Giovanni» dal 5 gennaio impegnati non solo al Matteo Rota e a San Giovanni Bianco ma anche in ospedale a Bergamo. Al Matteo Rota aperture straordinarie domenica 2 e 9 gennaio. Ecco tutti i dettagli.

Tamponi, al Matteo Rota anche domenica 2 e 9 gennaio

Per i tamponi aumenta l’offerta a carico del servizio sanitario nazionale, infatti gli operatori dell’Asst Papa Giovanni di Bergamo dal 5 gennaio saranno impegnati non solo al Matteo Rota e a San Giovanni Bianco ma anche in ospedale e forniranno il servizio al pubblico anche domenica 2 e domenica 9 gennaio (al Matteo Rota) . L’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo sta mettendo in atto le nuove indicazioni regionali che indicano i punti tampone delle Asst come sede per i test ai sintomatici (con prenotazione eseguita dal medico di medicina generale, pediatra di libera scelta, dalla guardia medica o dall’Ats e con la possibilità dell’accesso diretto solo con la prescrizione del medico), ai soggetti che devono certificare la guarigione (con prenotazione eseguita dall’Ats, dal medico di medicina generale, pediatra di libera scelta o guardia medica e con possibilità di accesso diretto solo con la presentazione del provvedimento di isolamento rilasciato dall’Ats) e a chi torna dall’estero.

Questa riorganizzazione, che prevede le aperture straordinarie al Matteo Rota nelle domeniche 2 e 9 gennaio , dovrebbe ridurre la pressione sull’Asst con un deciso miglioramento grazie anche allo spostamento, dal 5 gennaio, dei tamponi di screening per chi deve essere ricoverato, in una nuova area in ospedale, con ingresso da via Failoni 12, attiva dalle 7.30 alle 13. Questo consentirà all’ospedale di Bergamo di aumentare l’offerta al Matteo Rota, aperto dalle 7.30 alle 19 con orario continuato.

L’ospedale, nei punti tampone al Matteo Rota e a San Giovanni Bianco, dal 27 dicembre ad oggi, ha costantemente incrementato l’offerta arrivando a erogare 1.100 tamponi al giorno. Dal 5 gennaio, tenendo conto della crescente domanda, attuerà un ulteriore incremento fino a 1.300 tamponi al giorno . Informazioni su orari e modalità di accesso nella sezione del sito: https://www.asst-pg23.it/accoglienza-servizi/emergenza-covid-19/tamponi.

Per informazioni su orari e modalità di accesso è possibile consultare la sezione dedicata del sito

© RIPRODUZIONE RISERVATA