Tecnologia, Google sceglie Bergamo Da qui parte il sostegno alle start up

Tecnologia, Google sceglie Bergamo
Da qui parte il sostegno alle start up

Google sceglie Bergamo per la presentazione di Android Factory 4.0. Obiettivo: presentare tutti i vantaggi, anche economici, che la nuova piattaforma open source è in grado di offrire alle start up. E in particolare l’evento orobico si focalizzerà sul settore agroalimentare.

Android Factory 4.0 è il primo percorso di pre-accelerazione realizzato da Luiss Enlabs, in partnership con Google e LVenture Group, interamente dedicato ad Android. E aiuterà i partecipanti a realizzare la propria idea imprenditoriale e a testarla sul mercato a costo zero. I nuovi progetti potranno utilizzare Android per portare innovazione sul territorio italiano e dare una spinta al made in Italy all’interno del contesto dell’Industria 4.0. «Per esempio – spiegano i promotori - potranno consistere in app Android e soluzioni innovative realizzate con il sistema operativo Android». Il percorso di pre-accelerazione inizierà il prossimo 1 febbraio per chiudersi l’11 aprile 2017. «Android permette di avere da subito un marketplace globale per le app, entrando in contatto con un grandissimo numero di utenti in tutto il mondo. Questo consente di utilizzare la rivoluzione mobile per creare un’azienda, facendo leva sui punti di forza del made in Italy - continuano – e non solo attraverso gli smartphone».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 21 novembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA