Tenta furto nel bar cinese di via Previtali Latinoamericani sventano  il colpo

Tenta furto nel bar cinese di via Previtali
Latinoamericani sventano il colpo

Ha sfondato il vetro del bar caffetteria «By day» di via Previtali, ma è stato visto da alcuni clienti del vicino bar «La Luna» che hanno allertato la polizia e nel frattempo lo hanno bloccato nel locale.

Il tentato colpo è andato in scena mercoledì sera. Il ladruncolo, un giovane dai lineamenti dell’Est europeo, con bermuda e zainetto in spalle, è entrato in azione poco dopo le nove. Un gruppo di ragazzi latinoamericani era all’esterno del bar Luna, quando lo ha visto che si stava introducendo nel cortile interno del palazzo, scavalcando il cancello.

Armato di una mazza di legno il malvivente ha rotto il vetro della porta sul retro del locale gestito da cinesi, procurandosi una ferita al braccio. Probabilmente puntava all’incasso dello slot che ci sono nel bar gestito da cinesi, che aveva chiuso da un’oretta. Il ladro ha puntato subito al retro del locale, probabilmente per non dare nell’occhio, ma forse anche perché la porta di ingresso è di vetro infrangibile. Probabile anche che ci fosse un complice a fare da palo, forse una ragazza che si è poi dileguata alla vista della polizia.

I clienti del Luna si sono messi davanti alla porta del bar «By day», sbarrandogli qualsiasi via di fuga e minacciandolo di non muoversi. Il malvivente all’interno a quel punto non ha potuto far molto, ha tentato anche di scappare dalle finestrella del bagno, ma non ci è riuscito. Nel frattempo il figlio della titolare del bar Luna, Michael Luna, ha chiamato le forze dell’ordine che in pochi minuti sono arrivati sul posto e l’hanno portato in Questura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA