Tira davvero una gran brutta aria Bergamo 16ª tra le città più inquinate

Tira davvero una gran brutta aria
Bergamo 16ª tra le città più inquinate

I dati del rapporto «Mal’Aria 2018» di Legambiente. Bergamo 3ª per il superamento dei livelli d’ozono e 24ª per le polveri sottili. La peggiore in assoluto? Cremona.

«Aria sempre più irrespirabile, ed emergenza smog ormai cronica» in Italia nel 2017; nell’anno appena passato sono state «39 le città fuorilegge con livelli di inquinamento atmosferico da Pm10 (polveri sottili, ndr) alle stelle». Questa la fotografia sulla qualità dell’aria nel nostro Paese scattata da Legambiente nel rapporto «Mal’Aria 2018», in cui si parla di «codice rosso per le elevate concentrazioni di polveri sottili e ozono, e da cui emerge «una situazione critica in pianura padana e, in generale, nelle città del nord».

Per le polveri sottili sul podio delle città più inquinate ci sono Torino con 112 sforamenti della soglia (che è di 50 microgrammi per metro cubo al giorno, fino a un massimo di 35 superamenti consentiti all’anno), Cremona con 105 e Alessandria con 103; la prima del centro-sud è Frosinone al nono posto (93 giorni). Le altre sono Padova con 102, Pavia con 101 giorni, Asti con 98 giorni, Milano con 97, Venezia con 94, Lodi e Vicenza con 90. Bergamo è in 24ª posizione con la centralina di via Garibaldi e 70 giorni di sforamento.

Ma l’Italia è anche schiacciata anche dall’inquinamento da ozono. Le città italiane che nel 2017 hanno superato il limite di ozono (25 giorni nell’anno solare) sono 44. Le peggiori sono Catanzaro con 111 superamenti, Varese (82), Bergamo (80 superamenti in via Meucci), Lecco (78), Monza (78) e Mantova (77).

Sono 31 le città fuori legge per entrambi gli inquinanti: la speciale classifica ottenuta sommando i giorni di sforamento vede Cremona prima con ben 178 giorni di inquinamento rilevato (105 per le polveri sottili e 73 per l’ozono), Pavia 167, Lodi, Mantova e Monza seguono a pari giornate con 164 giorni di inquinamento totale, Asti 162, Milano 161 e Alessandria 160 si trovano subito dopo. Bergamo è in 16ª posizione a quota 150. Delle 31 città con un inquinamento costante tutto l’anno, 28 superano i 100 giorni, e 16 superano addirittura i 150 giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA