«Torna oppure ti vengo a prendere» 44enne in cella per stalking alla ex

«Torna oppure ti vengo a prendere»
44enne in cella per stalking alla ex

Un bergamasco è finito in cella con l’accusa di stalking e lesioni ai danni della fidanzata che aveva deciso di lasciarlo.

Un provvedimento eseguito nei giorni scorsi dai carabinieri di Villa d’Almè nei confronti di R. C., 44 anni, della zona dell’Isola. I fatti contestati vanno dal giugno 2018, quando la donna aveva scelto di troncare la relazione, fino ai primi di agosto.

Il 44enne non si rassegnava alla fine del rapporto, «convinto – scrive il giudice nell’ordinanza di custodia cautelare – di dipendere per il proprio benessere dalla vicinanza della ex». Secondo quanto denunciato dalla donna il 31 luglio, lui le avrebbe impedito persino di salutare altri ragazzi, e soprattutto il precedente fidanzato. Che, per l’accusa, il 44 enne avrebbe picchiato in presenza di lei fino a fargli perdere i sensi. In più di un’occasione, stando alle contestazioni, R. C. si sarebbe appostato nottetempo sotto l’abitazione della ex e le avrebbe inviato ripetuti e insistenti sms. «Dove sei?», «Cerca di tornare altrimenti ti vengo a prendere». Il 29 luglio avrebbe aggredito lei e il precedente fidanzato mentre erano in un bar dell’Isola.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 2 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA