Trasporti, Sorte contro il Governo «Sta dando l’estrema unzione»

Trasporti, Sorte contro il Governo
«Sta dando l’estrema unzione»

«Dal Governo arriva l’estrema unzione al trasporto pubblico». Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, ricordando che «negli ultimi 3 anni a Roma hanno tagliato 70 milioni di euro a ferro e gomma».

«Anche quest’anno - continua Sorte - si prevedono tagli pari a 160 milioni di euro. Alfieri e i suoi compagni di partito hanno un bel coraggio a parlare di investimenti per il Trasporto pubblico locale quando il loro Governo continua a tagliare costringendo il trasporto pubblico al “de profundis”». «Ricordo - conclude Sorte - che la Lombardia è l’unica regione in Italia che non solo non ha tagliato il servizio continuando a garantire 2.300 corse al giorno, ma non ha nemmeno aumentato, per il terzo anno di fila, il costo del biglietto».

«Con la prossima manovra di bilancio - ha concluso Sorte - stanzieremo le risorse aggiuntive per svolgere i servizi ferroviari programmati, nonostante lo Stato abbia effettuato tagli ai trasferimenti. Garantiremo quindi i servizi di trasporto internazionale con risorse della Regione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA