Trasporto su gomma, aumento del costo?
Sorte: «Assolutamente no. Nuovi fondi»

«Sono assolutamente contrario ad ogni aumento del biglietto». Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte, aprendo i lavori della Conferenza del Tpl, che ha presieduto nel pomeriggio a Palazzo Lombardia.

Trasporto su gomma, aumento del costo? Sorte: «Assolutamente no. Nuovi fondi»

«Siamo stati in grado di assorbire il pesante taglio del Governo da 74 milioni di euro al Fondo nazionale dei Trasporti - ha detto Sorte - con 17 milioni di risorse regionali. Non basta: per mitigare la falcidie statale sulle Province abbiamo trovato altri 20 milioni di euro, che consentiranno al sistema del trasporto su gomma di non collassare».

Con un resoconto sull’anno: «La puntualità dei treni, che nel 2014 era ferma al 77 per cento - ha continuato Sorte -, nel 2015 ha raggiunto l’84 per cento e l’anno prossimo migliorerà ancora. Nel corso del 2016 sono previsti 800.000 chilometri treno in più rispetto a quelli erogati nel 2014». Proseguono investimenti per il rinnovo della flotta Trenord, con ulteriori 168 milioni di euro destinati dalla Regione e Fnm all’acquisto di 18 nuovi treni.

«Per sostenere il rinnovamento del parco veicoli su gomma - ha aggiunto Sorte - abbiamo assegnato alle Agenzie per il Trasporto pubblico locale (costituite 5 su 6) 10 milioni e altri 4,5 serviranno a implementare le nuove tecnologie. Forte impegno nella realizzazione dei nuovi sistemi di biglietteria elettronica nell’area milanese, dove gli 8,7 milioni della Regione andranno a sostenere circa un terzo della spesa complessiva. Altri 9 progetti del valore di 46 milioni saranno sostenuti al 50 per cento dalla Regione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA