Travolta da un  camion nel Bresciano Muore 42enne: abitava nella Bergamasca
Susanna Tinelli

Travolta da un camion nel Bresciano
Muore 42enne: abitava nella Bergamasca

La vittima del terribile incidente in provincia di Brescia di martedì 16 gennaio è Susanna Tinelli.

È una donna residente nella Bergamasca la vittima dello spaventoso incidente di martedì 16 gennaio lungo la Goitese, tra Montichiari e Castenedolo, nel Bresciano. Si tratta di Susanna Tinelli, 42 anni, veronese d’origine ma da qualche anno residente nella nostra provincia. Prima aveva vissuto nel Mantovano, a Medole.

L’incidente mortale nel Bresciano

L’incidente mortale nel Bresciano

La 42enne era ripartita proprio da Medole (dove vive la figlia) verso Bergamo, quando un camion che stava percorrendo la Goitese ha iniziato a sbandare schiantandosi contro le auto che stavano viaggiando in direzione Nord. La Fiat Bravo di Susanna Tinelli è stata scaraventata contro un guard-rail e schiacciata: la donna è morta sul colpo.

Susanna Tinelli

Susanna Tinelli

La donna da circa un anno aveva aperto un’attività di tappezzeria di sua proprietà, un settore che l’aveva già vista impegnata in passato anche a Castel Goffredo, sempre nel Mantovano. Lo schianto alle 15,30 quando sulla Goitese, strada che collega Montichiari con Castenedolo, si è scatenato l’inferno. Un grosso camion che stava trasportando generi alimentari e che stava viaggiando verso la provincia di Mantova ha sbandato tutto d’un tratto, invadendo la corsia opposta e travolgendo quattro auto con i relativi occupanti a bordo. Tra le vetture coinvolte c’era anche la Bravo di Susanna Tinelli e per la donna alla guida purtroppo non c’è stato nulla da fare.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA