Tre agenti feriti prima di Atalanta-Borussia Un arrestato, 38 persone denunciate

Tre agenti feriti prima di Atalanta-Borussia
Un arrestato, 38 persone denunciate

Tre agenti della Digos feriti, un arresto e 38 denunciati che riceveranno il Daspo. È il bilancio degli scontri tra forze dell’ordine e tifoserie di Atalanta e Borussia Dortmund vicino al Mapei Stadium prima del ritorno dei sedicesimi di Europa League, giovedì sera a Reggio Emilia.

I tafferugli si sono scatenati un’ora prima della partita. Circa 70 tifosi bergamaschi e 45 sostenitori tedeschi si erano dati appuntamento per fronteggiarsi. Ma l’intervento della Polizia ha impedito lo scontro. Così, in un primo momento, gli ultras atalantini hanno attaccato gli agenti, ferendone tre. Un 22enne bergamasco è stato arrestato per rissa e resistenza e altri tre tifosi nerazzurri sono stati denunciati. Poco dopo sono spuntati i supporter del Borussia e si è innescato il secondo scontro con lancio di sassi, bottiglie e sedie fuori da un ristorante. La polizia ha denunciato 35 tedeschi che riceveranno il Daspo. Feriti e contusi tra i tifosi, ma hanno tutti rifiutato le cure mediche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA